non c’è fumo senza arrosto_ personal speeches

Lascia un commento
personal speeches

1234567

Forse è il caso di seguire i segnali di fumo?
Io fumo?
No, grazie.
Brucia qualcosa?
No, si confonde.
Ma allora il fumo da dove arriva?
Dalla Valle?

Valle di Fumo?
Può essere, partiamo da lì.

Indaghiamo cercando calma violenta. Un misto di naturale ed artificiale, respiro e apnea in un equilibrio insano.
L’uomo che ha padroneggiato domando una Natura soltanto a riposo.
Ci lascia entrare muta e diffidente.
-: 
Nula tu vedi qualcosa?
E la risposta più limpida ed enigmatica, quella che raccoglie tutto e tutti i sensi è :- Buh!!
-: Buh come paura?
-: No come Buh e basta!

La percorriamo fino al suo culmine, dove le montagne si uniscono e chiudono.
Ci guardiamo io e il mio “canide” incredule. Morse dal freddo ci sentiamo avvolte dal calore di quelle cime che ci hanno volute e regalato la neve. Nevica in Val di Fumo. Proprio al suo apice, nel punto più interno e profondo. É lì che risiede la meraviglia, l’incantesimo.
La macchina fotografica, tra le mani e gli occhi, non riesce a catturare tutta quella bellezza, ma una cosa è molto chiara…il prossimo progetto riparte da qui.

Continua…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...