prendere o lasciare?_ personal speeches

Lascia un commento
personal speeches

IMG_4586ok
Quando un nuovo progetto si forma tra i pensieri e i desideri,
quando ti lasci trascinare dalla spinta in avanti, verso l’adesso,
cosa fare di ciò che ancora non hai concluso?

Ormai da più di un anno lavoro alla serie successiva ad Oltre la siepe, che ne segue tematiche ed idee. Centinaia di fotografie realizzate e quasi una decina depositate nella cartella “scelte”.
Tra pause forzate, ripensamenti, nuovi slanci vi è una grande difficoltà nel chiudere.
Quando i tasselli non si incastrano, e noi con loro, cosa bisogna fare di ciò che non trova compimento?

Bisogna avere il coraggio di abbandonarlo? Facendogli una sorta di funerale per distaccarsene?
Sforzarsi di concluderlo o attendere il tempo giusto dedicandosi ad altro?
E se il tempo giusto fosse già passato?

E quando nuove intuizioni e forme si plasmano nella mente, nel vedere e nel sentire?
Quando pensi già a ciò che di inesplorato vuoi realizzare?

Cosa fare di tutti quegli appunti presi, bozzetti preparati, viaggi visivi ed emotivi ormai depositati?
Osservo i miei quaderni pieni di pagine con una storia scritta… e se quella non fossi più io?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...